Home / News

News

APRILIA: Cattivi odori nella zona industriale, “se il Comune non risolve il problema le aziende andranno via”

10-07-2019

APRILIA – Purtroppo, il problema dei cattivi odori rischia di desertificare la Zona Industriale.
Questa, purtroppo, la minaccia che incombe sulla Zona Industriale Caffarelli CIAP, molte aziende hanno paventato di trasferire le attività in Zone Industriali più salubri. Questa situazione potrebbe inoltre compromettere tutti i progetti di riqualificazione che con tanta fatica e difficoltà le aziende stanno portando avanti.

“Nonostante tutte le azioni intraprese dal Consorzio per tutelare le aziende ed i dipendenti delle stesse – spiega Marco Braccini presidente del Consorzio industriale di Aprilia – nonché i residenti nella Zona Industriale, la piaga dei cattivi odori è tornata presente ed opprimente in ogni angolo e ad ogni ora. Il 12 gennaio 2017 su sollecitazione del CIAP è stata indetta una conferenza di servizi ed in tale occasione sono state messe in piedi delle azioni dalle due aziende convocate, con l’obiettivo di ridurre al minimo le emissioni odorigene. Da quel momento e per un certo periodo di tempo la situazione è decisamente migliorata ma ora si è tornati indietro come all’inizio, con dei picchi ancora più forti nei fine settimana.

Oltre a dover convivere con i cattivi odori i lavoratori della Zona Industriale si domandano che cosa stiano respirando, nessuno ci ha mai fornito indicazioni sulla qualità dell’aria che grava su di noi tutti, pertanto chiediamo agli organi competenti di intervenire in maniera drastica dando rassicurazioni alle circa 3000 persone che tutti i giorni respirano quest’aria maleodorante e di intervenire in maniera definitiva per eliminare i cattivi odori. Ci aspettiamo un’azione tempestiva e decisa di chi deve salvaguardare la salute pubblica ed un forte intervento del Comune”.

 

fonte: https://www.aprilianews.it/attualita/aprilia-cattivi-odori-nella-zona-industriale-se-il-comune-non-risolve-il-problema-le-aziende-andranno-via